Tel. 051-63.52.911

Associazione di Volontariato per l'AUtogestione dei SERvizi e la Solidarietà

Sostienici

Il pozzo della memoria

“Il pozzo della memoria” è stato promosso da Auser Bologna, ADA e Associazione Volontari protezione civile, in rete con numerose organizzazioni e VolaBO, per valorizzare l’ambiente sotto il profilo culturale, ecologico e sociale tra le zone della montagna e la pianura est e, nello stesso tempo, sostenere le comunità colpite dal sisma.

La città fragile

"La Città fragile" è stato promosso da Auser di Bologna assieme a numerosi partner e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con l'obiettivo di contrastare la fragilità sociale nella popolazione anziana e promuovere occasioni di incontro e socializzazione.

Progetto Pronto Ricetta a Galliera

A Galliera i volontari di Auser Bologna si attivano per ritirare presso gli ambulatori le ricette mediche degli anziani con limitata autonomia di movimento e consegnarle in farmacia. Il progetto si inserisce nelle attività del gruppo Auser di Galliera e più in generale nell'impegno di Auser Bologna in favore degli anziani e delle loro famiglie. Il progetto, appena avviato, potrà modificarsi in futuro se verranno evidenziati nuovi bisogni a cui rispondere e delineate nuove richieste da parte dei Servizi Sociali con cui Auser è

PROGETTO BRUTTI MA BUONI

Il progetto è realizzato in collaborazione con Coop Adriatica, Comune di San Lazzaro e Centro MAlpensa, e ha lil duplice obbiettivo di combattere lo spreco e creare momenti di socializzazione e divertimento per 30 anziani soli segnalati dai Servizi Sociali del Comune. I volontari prelevano beni alimentari in scadenza dalla Coop, mentre le volontarie di Auser e del Centro Malpensa provvedono a cucinarli per realizzare pranzi collettivi ai quali gli anziani vengono accompagnati e intrattenuti dai volontari stessi. Iniziative simili son presenti anche in altre zone della provincia.

PROGETTO BRUTTI MA BUONI

Il progetto è realizzato in collaborazione con Coop Adriatica, Comune di San Lazzaro e Centro MAlpensa, e ha lil duplice obbiettivo di combattere lo spreco e creare momenti di socializzazione e divertimento per 30 anziani soli segnalati dai Servizi Sociali del Comune. I volontari prelevano beni alimentari in scadenza dalla Coop, mentre le volontarie di Auser e del Centro Malpensa provvedono a cucinarli per realizzare pranzi collettivi ai quali gli anziani vengono accompagnati e intrattenuti dai volontari stessi. Iniziative simili son presenti anche in altre zone della provincia.

PROGETTO CARI RAGAZZI VI PRESENTO IL VOLONTARIATO

Nel 2008 Auser Bologna e Volabo in partnership con il Comune e l'Istituto Scolastico Comprensivo di Sant'Agata Bolognese hanno attivato questo progetto con l'obbiettivo - pienamente raggiunto - di diffondere tra gli studenti delle scuole elementari e medie la cultura del volontariato e dell'intergenerazionalità. Raccontando la propria esperienza, i 12 volontari hanno stimolato una riflessione comune sul volontariato e sulle motivazioni che spingono una persona a mettersi a disposizione degli altri.

PROGETTO GIOVANI ATTIVI E RESPONSABILI

Da una riflessione realizzata dalle associazioni che hanno partecipato al tavolo del Quartiere Santo Stefano nell'ambito della progettazione territoriale promossa da VolaBo, Centro Servizi per il Volontariato, è nato il progetto "Rendere i giovani responsabili e consapevoli, quindi cittadini attivi". L'esperienza annuale intende coinvolgere i ragazzi che vivono nel territorio, i giovani delle scuole superiori e gli studenti dell'università, per realizzare e condividere insieme ai volontari delle associazioni nuove occasioni di partecipazione attiva.

PROGETTO DI RICERCA CON IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELL'EDUCAZIONE

Nel 2007 l'Auser di Bologna ha attivato un progetto di Ricerca con il Dipartimento di Scienze dell'Educazione- Università di Bologna, con l'obbiettivo di affinare l'esperienza progettuale volta a realizzare percorsi di promozione della cittadinanza atttiva nella Terza Età, con particolare attenzione alle dinamiche dell'intergenerazionalità.

SPECIALE IMMAGINE

Per valorizzare il grande valore del progetto Maquillage, in occasione di iniziative connesse alla progettazione Auser e alla Festa di Volontariato "Volontassociate", è stao costituito un gruppo itinerante ed occasionale denominato appunto " Speciale immagine" che estende cure estetiche e maquillage, acconciature ai volontari di altre associazioni e a tutte le persone interessate.

ECOLOGIA ED EDUCAZIONE

Il progetto nato da una collaborazione tra Hera ed il gruppo Auser di San Giorgio di Piano ha contribuito ad un approfondimento dei temi legati all'ecologia e al buon uso del proprio ambiente, in quanto un "tutt'uno" con la vita dell'uomo e quindi bene prezioso da salvaguardare . In questo ambito i volontari contribuiscono a diffondere materiale informativo e a promuovere una campagna per coinvolgere cittadini e scuole in una serie di " Incontri di sostenibilità" tra cui anche visite guidate presso stazioni ecologiche SEA aperte per l'occasione.