Top

AGENDA ONU 2030 – Pace, giustizia e comunità sostenibili

3 Mag

AGENDA ONU 2030 – Pace, giustizia e comunità sostenibili

Nell’ambito del ciclo di incontri dedicato ai temi dell’Agenda 2030 ONU, promosso dal gruppo Auser per l’ambiente di Auser Insieme Bologna Aps, vi presentiamo giovedì 12 maggio, dalle 15 alle 17, l’appuntamento dedicato a: Pace, giustizia e comunità sostenibile.

Nel percorso di approfondimento dell’Agenda ONU 2030, con questo incontro di maggio ci sembra utile e doveroso, in un periodo drammatico contrassegnato dalla guerra in Ucraina, discutere con esperti di giustizia, di comunità sostenibili, presupposti questi per costruire una vera pace.

 

relatori:

Mons. GIOVANNI RICCHIUTI

Presidente nazionale di Pax Christi e vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti

Avv. ANDREA SPERANZONI

Avvocato del Foro di Bologna, difensore di parte civile nel processo per la strage del 2 agosto 1980

On. SANDRA ZAMPA

Esperta del Ministero della Salute

 

presiede:

LORIS MARCHESINI

Vicepresidente Auser Insieme Bologna

 

Scarica qui il volantino  >>

 

Si può partecipare ON LINE collegandosi con il computer, tablet o smartphone alla piattaforma zoom, cliccando su questo link:

https://cgiler.zoom.us/j/96733653265

 

➡️ Consulta e scarica il programma 2021-2023 dell’intero ciclo di incontri cliccando QUI

 

AGENDA ONU 2030 – CHE COS’E’

Nel 2015 l’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) ha dato il via a un piano per realizzare, nell’arco di 15 anni, miglioramenti significativi per la vita del pianeta Terra e di tutti i suoi abitanti, da qui la denominazione Agenda 2030.

Non tutti gli abitanti del nostro pianeta hanno buone condizioni di vita, anzi sono fortissime le disuguaglianze tra i più ricchi e i più poveri, inoltre l’ambiente in cui viviamo subisce continui attacchi che possono portare a un peggioramento delle condizioni di vita delle prossime generazioni.

I Paesi dell’ONU hanno individuato 17 Obiettivi da raggiungere,  chiamati Obiettivi Globali per uno Sviluppo Sostenibile tesi a contrastare povertà, ineguaglianza, favorire lo sviluppo sociale ed economico con la dovuta attenzione ai cambiamenti climatici e alla costruzione di società pacifiche.

Share