Top

Al noster mond c’al gira in tond: un inverno di lotta alle solitudini

Senza categoria
4 Gen

Al noster mond c’al gira in tond: un inverno di lotta alle solitudini

Continuano le iniziative – neve permettendo – del progetto "Al noster Mond ch’al gira in tond", realizzato dai volontari di Auser Bologna nei dintorni di Monte San Pietro. I volontari accompagnano gli anziani al cinema o a teatro due volte al mese, organizzano uscite e attività, pianificano eventi, il tutto cercando di ottimizzare le risorse e lavorando in rete con enti e associazioni del territorio al fine di combattere l’isolamento, una realtà ben conosciuta anche  dagli anziani che vivono in Appennino.

"In inverno la neve e le basse temperature rendono più difficile il nostro servizio" confessa Laura Lucchi, coordinatrice Auser della zona, "ma siamo consapevoli di quanto sia facile lasciarsi andare alla solitudine, per questo facciamo il possibile per proseguire nel nostro impegno". Per ragioni di risorse, umane ed economiche, i volontari sono costantemente impegnati nell’individuare le opportunità di socializzazione offerte da enti e associazioni del territorio: "Organizzare iniziative con una certa frequenza può rivelarsi sin troppo dispendioso e a volte non è per noi nemmeno possibile, per cui diamo una mano e partecipiamo alle iniziative messe in piedi da altre organizzazioni coinvolgendo anche i nostri anziani – spiega Laura, che prosegue – questo ci permette di lavorare in rete con migliori risultati e soprattutto proseguire con costanza nella lotta alle solitudini".
E nel frattempo si pensa già a Carnevale, quando il profumo dei dolci fritti si diffonderà nella zona grazie alla tradizionale sfrappolata  -tutta da organizzare, ma già in programma – di cui avremo presto notizie.

Per informazioni:
Auser Bologna
051/63.52.911

Share