Top

Le ultime notizie

Volontari Auser Amici dei bambini. L’esperienza di Giorgio Golfieri, volontario del gruppo di San Pietro in Casale

A San Pietro in Casale esiste un gruppo di volontari davvero molto speciale... Esperti meccanici o falegnami, ma soprattutto espertissimi "nonni", hanno deciso di dedicare la loro attività di volontari ai bambini e ai ragazzi, a cui trasmettono le loro arti e conoscenze. Ne parliamo con Giorgio Golfieri, colonna portante del gruppo. Giorgio, come sei entrato a fare parte del mondo Auser?Io ho fatto il cuoco tutta la vita . Quando sono andato in pensione, anche se alcuni ristoratori volevano...
Leggi tutto

L’Auser di bazzano cerca volontari!

A Bazzano, così come in molti comuni della provincia bolognese, l'Auser rappresenta una realtà sociale estremamente significativa e si inserisce come tassello fondamentale nel welfare locale. I volontari Auser, infatti, oltre ad essere molto impegnati nella manutenzione delle ampie aree verdi presenti sul territorio, svolgono, in stretto raccordo col Comune e la ASL, anche importantissime attività di servizio alla persona. Ad esempio accompagnano i bambini sullo scuolabus, effettuano servizi di vigilanza all'entrata e all'uscita dalle scuole, assistono le persone anziane...
Leggi tutto

Un volontariato multietnico: l’esperienza dell’Auser di Baricella

Il Comune di Baricella rappresenta per il mondo Auser una realtà molto significativa. Non solo, infatti, vanta ben venti volontari davvero molto attivi, ma è anche un importante luogo di sperimentazione, dove nascono e maturano progetti di grande spessore e originalità. Primo fra tutti il “Progetto Integrazione” che prevede il coinvolgimento di volontari Auser stranieri, già attivi nell'Associazione Culturale Islamica di Baricella e nell'Associazione Marocchina Hilal, in servizi di trasporto di persone anziane e disabili e in attività di accompagnamento...
Leggi tutto

Volontassociate 2006: la festa del volontariato e dell’associazionisbo bolognese

Tra il 16 settembre e il 1° ottobre avrà luogo "Volontassociate", la seconda festa dell’associazionismo e del volontariato bolognese, promossa da VolaBo e dalla Provincia di Bologna. Come nella precedente edizione l'evento si articolerà su tutto il territorio provinciale e culminerà con la festa del "Comune di Bologna", che si terrà sabato 23 settembre, dalle 10 alle 20, presso i Giardini Margherita e il Baraccano. Anche quest'anno la festa rappresenterà per il mondo Auser una grande occasione d'incontro con le...
Leggi tutto

Ausilio Spesa non va in vacanza!

Ausilio Spesa, il servizio gratuito di consegna della spesa al domicilio di anziani e disabili, non va in vacanza, ma prosegue anche d'estate per dare una mano alle persone costrette in casa per il caldo o rimaste sole in città. Anche nei mesi estivi, dunque, le persone anziane e diversamente abili potranno contattare il numero verde 800.857.084 per ricevere la spesa a casa senza alcun costo aggiuntivo. Appena ricevuta la telefonata, i volontari di Ausilio andranno a trovare il nuovo...
Leggi tutto

E’ tornato “Estate in città”!

E' tornata l'estate e, immancabile, torna anche "Estate in Città", il progetto promosso da Auser e dai Quartieri di Bologna per combattere la solitudine e favorire la socializzazione tra le persone anziane rimaste sole in città durante le vacanze estive. Agli anziani rimasti a Bologna che desiderano passare un po' di tempo in compagnia svolgendo attività creative e divertenti, "Estate in Città" propone dei "campi estivi" diurni, della durata di quindici giorni, che vengono realizzati nei quartieri convenzionati (S.Donato, S.Vitale,...
Leggi tutto

Pony della Solidarietà: un progetto Auser per aiutare gli anziani rimasti soli durante le vacanze

Dal 15 giugno fino alla fine di settembre è attivo il "Pony della Solidarietà": il progetto Auser che offre sostegno, compagnia e collaborazione alle persone anziane, sole, o impossibilitate ad uscire di casa. L'iniziativa,  sostenuta da Tim e realizzata in collaborazione con Volontariato Centro Storico - Suor Bertilla  (Caritas), ha proprio l'obiettivo di assistere attivamente e da vicino le persone che, specie d'estate, sono meno propense ad allontanarsi dalla città, o sono costrette in casa per via delle alte temperature!Nei...
Leggi tutto

800.562.110: il numero verde contro l’emergenza caldo

Il Comune di Bologna in collaborazione con l’Azienda Ausl, Arpa Emilia Romagna, la Protezione civile del Comune, Croce Rossa Italiana e le associazioni di volontariato Auser, ANCeSCAO (Associazione Nazionale Centri Sociali e Aree Ortive) e AVIUSS (Associazione Volontari Informazione Utenza Strutture Sanitarie) ha dato il via al progetto “Emergenza caldo”. L’iniziativa, che è partita il 15 giugno e terminerà il 15 settembre, ha l’obiettivo di prevenire i rischi dovuti alle alte temperature estive e di sostenere l’autonomia delle persone anziane,...
Leggi tutto

Nessuno Escluso: un ponte tra giovani e anziani

Costruire una comunità solidale e partecipe, creando un ponte tra giovani e anziani: sono questi i principali obiettivi del progetto “Nessuno escluso”, che, da pochi giorni, ha preso il via. “Nessuno escluso” è un progetto di rete, - promosso da Auser Bologna, dal Centro Servizi di Volontariato, in collaborazione con lo SPI – CGIL e numerose associazioni, scuole ed enti pubblici - che andrà a coinvolgere, in particolare, i Comuni di Castel d’Aiano, Vergato-Tolè, Savigno e Castello di Serravalle. A...
Leggi tutto

Alla scoperta dell’Auser di San Giorgio di Piano

San Giorgio di Piano è certamente uno dei Comuni in cui l’Auser è più attiva. Nonostante le modeste dimensioni del Paese si contano infatti ben quaranta volontari attivi e oltre novanta soci. Merito del grande impegno sociale degli abitanti e della forte coesione tra Auser, Comune e AUSL. L’Auser di San Giorgio rappresenta un tassello fondamentale nel welfare locale: i progetti in cui è impegnata sono numerosissimi e quasi tutti realizzati in raccordo con il Comune. <<Tra le nostre principali...
Leggi tutto

Il Club Meno Più: il laboratorio di formazione permanente dell’Auser di Bologna

Il Club Meno-Più nasce nel 1996 come punto di accoglienza realizzato da volontarie auser rivolto alle utenti del centro menopausa della Maternità di via d’Azeglio. Nel tempo si è trasformato in un Laboratorio di formazione permanente che, ogni settimana, organizza incontri conferenze escursioni a fini culturali rivolte alle associate Auser. Un’area tematica dell’Associazione tutta femminile, voluta, pensata e frequentata dalle donne dell’Auser, ma non solo. Ne parliamo con Lia Brusa,la principale organizzatrice dei calendari d’incontro, delle gite e degli appuntamenti...
Leggi tutto

L’Auser di San Pietro in Casale. Intervista alla Coordinatrice Auser, Lucia Busi, e all’Assessore ai Servizi Sociali, Walter Caserta

Il gruppo Auser di San Pietro in Casale è piuttosto ristretto, ma molto attivo, nell’anno passato ad esempio ha operato più di duemila interventi. Una grande attività resa possibile anche dalla stretta collaborazione tra Auser e Comune. Ne parliamo insieme alla Coordinatrice Lucia Busi e all’Assessore ai Servizi Sociali Walter Caserta. Coordinatrice Busi, quali sono le attività di Auser a San Pietro in Casale?Le attività che facciamo sono molteplici. Svolgiamo moltissimi servizi di trasporto, ad esempio portiamo gli anziani a...
Leggi tutto

I Gialli di Savena: un gruppo di volontari-autisti pronti a trasportare i bambini delle scuole del quartiere!

Battezzati “Gialli” dai bambini, per via del colore del loro pulmino, i Gialli di Savena sono un gruppo di ex autisti in pensione, che, come volontari Auser, svolgono servizi di trasporto per le scuole del quartiere. <<Abbiamo cominciato a fare i volontari nel ‘97 – spiega il coordinatore dei Gialli, Luigi Pinardi – siamo tutti giovani pensionati dell’ATC, che hanno preso l’ultimo treno per andare in pensione dopo 35 anni di lavoro effettivi,.. così ci siam trovati ad essere pensionati...
Leggi tutto

Il Progetto Maquillage: piccole dimostrazioni di affetto per promuovere l’autostima nelle persone anziane!

Il Progetto Maquillage nasce nel 2001 da una collaborazione tra Auser e Giovanni XXIII. Ideato da Lia Brusa, consulente d’immagine e volontaria Auser, il progetto si fonda su un principio tanto semplice quanto importante: la promozione dell’autostima nelle persone anziane e sole, attraverso la cura del loro corpo e del loro benessere fisico. <<Il progetto è nato per caso… – spiega Lia Brusa – Ho pensato di utilizzare le mie competenze di consulenze di immagine per aiutare persone anziane a...
Leggi tutto

8 marzo: ma cosa c’è da festeggiare?

La condizione femminile in Italia, dagli anni Sessanta a oggi, sembra essere profondamente mutata. Questi mutamenti non sono certo il frutto della casualità, ma delle lotte di molte donne che per decenni si sono battute per consolidare importanti diritti: dal divorzio, al diritto alla maternità, alla tutela sul lavoro, alla possibilità di interrompere volontariamente la gravidanza, fino alla legge che condanna la violenza sessuale come crimine, non più contro la proprietà, ma contro la persona. Grazie alle battaglie e alle...
Leggi tutto

L’Auser e il Congresso dello SPI. Una riflessione di Edgarda Degli Esposti, Presidente di Auser Bologna

In questo periodo lo S.P.I. ha realizzato una vasta mobilitazione fra i suoi iscritti attraverso decine e decine di congressi di lega. Un’occasione importante per mettere a punto le linee programmatiche e l’iniziativa politica che impegnerà la categoria nei prossimi tempi. Questa occasione è stata colta dai volontari/e Auser e dal gruppo dirigente dell’associazione come un’opportunità reale di confronto,di scambio di orientamento, su temi cruciali come il welfare inteso nella sua accezione più ampia ed al contempo declinata localmente come...
Leggi tutto

Il 60° anniversario della Liberazione…nella Città che Apprende

Dal 21 al 24 settembre si è svolta a Bologna e in numerose città dell’Emilia Romagna, la seconda edizione della Festa “La città che apprende”: un evento, promosso da Auser Nazionale, per trasmettere una visone dell’anziano come persona attiva, partecipe alle iniziative culturali, sociali e educative della sua città. Quest’anno, in occasione del 60° anniversario della Liberazione, la Festa è stata dedicata al progetto Auser “Ieri è già domani”, che, in collaborazione con ANPI, Istituti della storia della Resistenza, Università,...
Leggi tutto

I mille volti dell’Auser di San Lazzaro

Il nostro viaggio nel mondo dell’Auser questo mese approda a San Lazzaro: un Comune ricco di volontari molto impegnati, in cui vi è una forte coesione tra Auser e Servizi Sociali, e in cui non mancano i progetti originali e unici nel loro genere…Anche a San Lazzaro l’Auser rappresenta una realtà sociale estremamente significativa e si inserisce come tassello fondamentale nella vita del Comune. Gli ambiti di intervento dei volontari sono molteplici e spesso si inseriscono in progetti proposti dal...
Leggi tutto

Il Gruppo Auser di Casalecchio. Intervista a Bruno Ardizzoia e Carla Carnevali

Casalecchio è certamente uno dei comuni bolognesi in cui l’Auser è più attiva, basta pensare che durante lo scorso anno si svolti qui ben 5466 interventi tra servizi alla persona e alla comunità. Ovviamente tutto questo è possibile grazie al contributo di persone che da anni dedicano all’Auser gran parte del loro tempo, con costanza, impegno e soprattutto con tanto amore. Ma cosa fanno questi volontari? Come mai son approdati al Pianeta Auser? In questa intervista il coordinatore dell’Auser di...
Leggi tutto

Il Club meno Più organizza una gita all’azienda casearia

Il Club Meno Più, il laboratorio di formazione permanente dell’Auser di Bologna, organizza per martedì 22 aprile un’escursione presso l’Azienda Casearia “Loddo Mazzone e Figli”, a Sogliano sul Rubicone (FC). L’Azienda, di consolidata tradizione, è stata insignita nel 1982, del prestigioso “Albo d’ oro”. Nel corso della visita sarà possibile vedere l’allevamento con animali, il Caseificio, il Reparto di Affinamento e stagionatura di parte dei formaggi in un’anticha grotta di origine romana.. Oltre al pecorino di grotta, caratterizzato da aromi...
Leggi tutto

PROGETTO CIAO

Ausilio per la Cultura nel 2005 si è arricchito attraverso il progetto “Ciao”. Un servizio in collaborazione con la Provincia per fornire informazioni audio a disabili visivi. Attraverso il numero 051-222.111 a cui rispondono volontari e volontarie di Ausilio le persone con difficoltà visive possono essere informate degli eventi culturali che si svolgono nella città e nei comuni della provincia, nonché di un sostegno accurato nella scelta di titoli del prestito librario in formato audio, e suggerimenti utili nella pratica...
Leggi tutto
1 28 29 30