Top

Cambio di presidenza di Auser Bologna: i saluti e le prospettive

Senza categoria
30 Set

Cambio di presidenza di Auser Bologna: i saluti e le prospettive

Martedì 29 settembre la sala riunioni al quarto piano di via della Beverara ha ospitato il comitato direttivo di Auser Bologna, nel quale Edgarda degli Esposti – che ha guidato l’associazione per quasi nove anni – ha passato il testimone a Secondo Cavallari, coordinatore Auser di Castello di Serravalle e personalità ben nota negli ambienti delle amministrazioni locali e della Cgil per il suo impegno. L’incontro si è svolto all’insegna dei sentiti ringraziamenti verso la Presidente uscente e dei migliori auguri a chi si appresta a prendere la guida dell’associazione.

Visibilmente emozionata, Edgarda degli Esposti ha ringraziato il comitato direttivo, i soci e il personale Auser per i nove anni di fruttuosa collaborazione. Senza nascondere la difficoltà dell’incarico che ha portato avanti con passione e dedizione sin qui, la presidente ha affermato "Auser Bologna è una realtà luminosa ,che brilla dell’energia di ogni singolo volontario. Ognuno di voi ha saputo contribuire col suo impegno quotidiano a costruire quel grande disegno con cui la nostra associazione si inserisce nella comunità portando benessere e un miglioramento tangibile nella qualità della vita". Dalle parole della Presidente e dal trasporto con cui sono state pronunciate si comprende bene da dove nasca il grande consenso che ha unito la base e i vertici dell’associazione. "Il segreto di questa splendida avventura risiede nel legame umano che ci ha unito. In Auser ho creduto ciecamente, e ciò che ho fatto qui l’ho fatto con il cuore… il distacco è difficile, ma sono sicura – conclude con tono fermo la presidente rivolgendosi a Cavallari – che sto lasciando Auser Bologna in ottime mani: la nuova presidenza avrà senza dubbio un passo e uno stile diverso dal mio, ma potrà offrire una discontinuità col passato che potrà solo rafforzare la nostra realtà associativa".

Secondo Cavallari, che può vantare una grande esperienza nell’amministrazione e un passato negli ambienti sindacali si trova a raccogliere senza dubbio un’eredità pesante. "Sono consapevole di non poter sostituire Edgarda in alcun modo, ma ho accettato questo incarico perchè in Auser ho trovato un posto nel quale ancora si pensa e si agisce in termini di noi, e non di io come accade in molti altri ambiti". Il neoeletto,si è poi rivolto direttamente ai coordinatori: "Vi chiedo aiuto per comprendere al meglio quali siano le esigenze di ogni gruppo Auser nelle varie zone della provincia. Metterò a vostra disposizione tutta la mia esperienza – ha promesso – ma potrò lavorare al meglio solo potendo contare sulla vostra collaborazione. Per cominciare – ha annunciato – farò visita ad ogni gruppo Auser per individuare insieme a voi i bisogni e le esigenze che solo chi lavora sul campo può conoscere davvero".

La mattinata  si è conclusa con la proposta – avanzata da Cavallari e accolta all’unanimità – di nominare Edgarda degli Esposti "Presidente Onorario di Auser Bologna", per tradurre in un titolo formale una presenza che per anni ha rappresentato molto più di una guida per l’associazione.

Per informazioni:
Auser Bologna
tel: 051/63.52.911

 

Share