Top

Gita a Montepizzo per il progetto Ieri Oggi Domani

10 Set

Gita a Montepizzo per il progetto Ieri Oggi Domani

E’ fissata per sabato 2 ottobre la nuova iniziativa di socializzazione e solidarietà organizzata nell’ambito di "Ieri Oggi e Domani", progetto di rete curato da Volabo nel quale Auser Bologna entra in gioco insieme a Croce Azzurra e Famiglia aperta. L’ultimo sabato di settembre infatti è in programma una gita gratuita alla volta del Parco Avventura di Montepizzo, nei pressi di Lizzano in Belvedere, dove i partecipanti potranno percorrere i sentieri nei boschi alla scoperta delle meraviglie dell’Appennino e intrattenersi con giochi e attività adatte a grandi e piccini, abili o meno abili.

Il progetto "Ieri Oggi e Domani" è un’iniziativa in rete curata da Volabo, alla quale Auser Bologna aderisce nell’ambito del proprio impegno di lotta alle solitudini e al rischio di isolamento al quale gli anziani – soprattutto quelli più fragili con minore autonomia di movimento e più limitata capacità di relazione – vanno incontro. La partnership con associazioni come Famiglia Aperta, realtà attiva soprattutto nel quartiere Lame nel campo della prevenzione del disagio giovanile e Croce Azzurra, associazione che si occupa da un lato di protezione civile e prevenzione del rischio ambientale e dall’altro di solidarietà, mira ad ampliare lo spettro delle reti di relazioni degli anziani e a coinvolgerli in iniziative nuove e stimolanti.

Il prossimo appuntamento con le iniziative targate Ieri Oggi e Domani è fissato per sabato 25 settembre, quando gli anziani – accompagnati dai volontari Auser di Monte San Pietro, Minerbio e Bologna – si uniranno agli altri volontari e partecipanti per avventurarsi insieme alla scoperta delle bellezze naturali dell’Appennino bolognese, sotto la guida esperta dei volontari attivi in loco e in un clima sereno di condivisione e socializzazione. Tutti i partecipanti si uniranno per condividere il pranzo preparato e offerto dai volontari delle associazioni organizzatrici. Per conoscere i dettagli organizzativi  e dare la propria adesione ad una iniziativa che mira a coinvolgere sempre più persone nelle reti solidali che in provincia di Bologna combattono disagio ed esclusione sociale occorre contattare Auser Bologna, al cell: 345/62.43162 o all’indirizzo e-mail: alberto.bertocchi@tin.it .

Share