Top

L’esperienza di volontariato Auser in consultorio nel nuovo Presepe di Graziella Fornasari

7 Gen

L’esperienza di volontariato Auser in consultorio nel nuovo Presepe di Graziella Fornasari

Un coloratissimo Presepe fatto di donne in dolce attesa, appartenenti a culture ed etnie differenti, ma vicine e unite in questo momento di gioia e di speranza. E’ l’opera realizzata da Graziella Fornasari, volontaria Auser ed esperta scultrice, in occasione della 23° Rassegna di presepi di Bologna.

Una bellissima opera d’arte ispirata proprio dall’esperienza della scultrice in un’attività di volontariato con Auser di accoglienza e affiancamento all’interno del consultorio di via Beroaldo.

“Quest’anno l’ispirazione per realizzare il Presepe è arrivata forte e chiara – racconta Graziella Fornasari – Vedo arrivare le donne gravide, al Consultorio familiare di via Beroaldo, spesso accompagnate dai mariti ed altri figli piccoli. Spesso, sono la fisicità accogliente e il sorriso, a sostituire le parole italiane che molte di loro non comprendono. Nella sala centrale noi volontarie abbiamo il compito di migliorare  la qualità dell’attesa. Gli sguardi delle donne svelano, sentimenti, timori, curiosità che verranno accolti dalle professioniste presenti nel Consultorio. I nostri sguardi attenti e premurosi sono per esprimere vicinanza solidale. Siamo nello spirito del Volonatriato Auser“.

La Rassegna di presepi è visitabile fino a domenica 10 gennaio dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19 nel Loggione Monumentale della Chiesa di San Giovanni in Monte in via Santo Stefano 27.

 

Share