Top

Poesie Maggio 2018

Poesie del mese di maggio 2018

 

IL TEMPORALE

 

Perche’ mi deridi se su un prato in fiore

inseguo una farfalla colorata con le ali

bagnate di rugiada e un’ape di nettare

affamata? Non vedi? Son tomato bambino!

Accendi e spegni il cellulare,

“Ma che tempo farà?”, contiuni a pensare.

Mi sembri un pò ridicola!

Nubi, vento e cielo i segni ti sanno svelare!

Tremano i pioppi ed i salici, l’acqua

del fiume è increspata,

se tu solo sapessi guardare!!!

Apri le braccia e scruta il cielo,

nubi imbronciate e bruma sui colli,

i tuoi capelli son fradici e molli,

questa è la vera novità.

Ma tu testarda sei schiava del web,

del meteo che il tempo s’inventa,

a me nulla di più spaventa

dell’ostinata cecità in così giovane età!

La Valle Silvana

 

UOMO

 

Questi nuovi tempi

Sono duri per te

Ti lasciano sgomento e insicuro

Se non vuoi perdere la tua compagna

Ti do qualche consiglio:

-AMALA

-AIUTALA

-COMPRENDILA

-PAZIENTISCI

Se dopo tutto ciò

Manterrai virilità e carisma

sarai felice e persona perfettamente riuscita.

Fiorini Maria Rosa

 

SOGNI

 

Questa notte ho sognato

Un piccolo bambino sorridente

Una fontana con acqua scintillante

Un trenino che correva sbuffante

Persone allegre, sorridenti

In un girotondo travolgente

Una giostra che girava, girava

Una cesta con tanti burattini

Contesi da allegri bambini

Una bambola dagli occhi azzurri

Poi voli di uccelli e allegri sussurri.

Ma che idea strana e peregrina

Sognare di essere ancora bambina!

Maria Luisa Giannasi Grundler