Top

Riprendono gli incontri culturali del Salotto della stazione, ma diventano ON LINE

8 Ott

Riprendono gli incontri culturali del Salotto della stazione, ma diventano ON LINE

Purtroppo a causa della recrudescenza del coronavirus e in base alle indicazioni date dal DPCM 18/10/2020, già da giovedì 22 ottobre sono sospesi gli incontri in presenza del SALOTTO DELLA STAZIONE  presso la Sala Falcone Borsellino del Quartiere Borgo Panigale Reno.
Il programma del Salotto della Stazione continua e diventa ON LINE collegandosi con il computer, tablet o smartphone alla piattaforma zoom!
Tutte le settimane, il giovedì dalle 15 alle 17, potrete partecipare cliccando su questo link:
https://cgiler.zoom.us/j/96733653265
A causa di questo cambiamento gli argomenti degli incontri potrebbero subire delle variazioni ma pubblicheremo al più presto il nuovo programma.
Ci scusiamo moltissimo per avervi avvisato così a ridosso dell’incontro ma ci auguriamo di vedervi comunque al Salotto on line!

 

Finalmente possono riprendere, in presenza, gli incontri culturali del “Salotto della stazione”, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza anti Covid. Per garantire, però, il giusto distanziamento fisico, tutti gli incontri si sposteranno alla Sala Falcone Borsellino di via Battindarno 123, grazie alla disponibilità del Quartiere Borgo Panigale-Reno. Come sempre gli incontri si svolgeranno di giovedì, dalle ore 15 alle 17.

Si comincia il 15 ottobre con la proiezione di uno spettacolo del gruppo teatrale Auser dei “Diversamente giovani”, alla presenza degli attori che lo hanno interpretato.

Si prosegue il 22 ottobre con la dottoressa Giulia Gherardi, per parlare di Covid e vaccini anti influenzali.

Il 29 ottobre, per la serie “Storia di Bologna”, Davide Sacchi racconterà la conquista dei romani, la prosperità e la decadenza verso un Medioevo sorprendentemente dinamico.

Il 5 novembre è la volta di Dante, attualizzato al 2020, a cura di Maria Rosa Bedini.

Il 12 novembre, sempre per la serie “Storia di Bologna”, si parlerà di Matilde di Canossa insieme a Davide Sacchi.

Il 19 novembre Gianluigi Bovini spiegherà l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

Il 26 novembre è la volta di Raffaello con Maria Rosa Bedini.

Il 3 dicembre poi, Maria Rosa Bedini racconterà del ritorno in città del capolavoro del polittico Griffoni.

Si continua il 10 dicembre, sempre con la “Storia di Bologna”, per parlare di signorie incompiute e del ruolo della Chiesa, insieme a Davide Sacchi.

Per terminare, come di consueto, il 17 dicembre con la festa di fine anno.

L’ufficio Auser della stazione di Borgo Panigale, già sanificato, rimarrà comunque aperto per informazioni, tesseramento e/o prestito libri, il lunedì dalle 10 alle 12 e il mercoledì dalle 15 alle 17.

A partire dal mese di novembre inizierà il corso digitale per l’uso di smartphone e PC per un massimo di 4/5 partecipanti. Il corso sarà ripetuto se ci saranno maggiori richieste. Chi è interessato a iscriversi o vuole ulteriori informazioni può chiamare la coordinatrice Maria Leone al numero 345-6479258 o passare in ufficio nei giorni sopra indicati.

A tutti i partecipanti/frequentatori dell’ufficio Auser della stazione di Borgo Panigale e degli incontri del Salotto nella sede provvisoria di via Battindarno 123, sarà richiesta una firma per autocertificazione che attesta di essere in buona salute. Tale attestazione sarà conservata per due settimane successive all’incontro.

Programma completo >>

Share