Top

Sportello Ciao: un incontro su cibo e società

18 Ott

Sportello Ciao: un incontro su cibo e società

Ritornano le iniziative culturali organizzate dallo Sportello Ciao – servizio nato  per aiutare i disabili visivi ad essere protagonisti attivi nella vita culturale e sociale della città e che si avvale dei volontari di Auser Bologna  –  in collaborazione con la sezione bolognese dell’Unione Italiana Ciechi e ipovedenti. Prossimo appuntamento giovedì 28 ottobre alle 15.45  al Salone Bentivoglio dell’Istituto Cavazza in via Castiglione 71 a Bologna con la conferenza dal titolo "Il cibo come metafora e rappresentazione della nostra società". Relatrice dell’incontro sarà Egeria di Nallo, ricercatrice dell’Università di Bologna. Conduce Lina di Ridolfo.

Sarà il cibo con i suoi significati sociali e culturali al centro dell’incontro in programma per giovedì 28 ottobre al Cavazza, organizzato da Uic-Bologna e Sportello Ciao, nell’ambito delle iniziative con cui queste realtà arricchiscono costantemente l’offerta culturale della città.
Lo sportello Ciao della Provincia di Bologna infatti, nasce dalla collaborazione traAmministrazione,  Uic e Auser Bologna allo scopo di rendere effettivo il diritto dei disabili visivi ad essere informati e ad accedere alla cultura. Per questo da diversi anni i volontari Auser del Ciao – che rispondono al tel: 051/222.111 – distribuiscono testi in formato audio, aiutano ipovedenti e ciechi, anziani o meno, ad avvicinarsi agli ausili e alle nuove tecnologie offrendo sempre un supporto e un sostegno che va al di là del puro aiuto tecnico. E accanto alle attività rivolte ai soli utenti, il Ciao organizza ogni anno conferenze e incontri tenuti da relatori esperti per creare occasioni di crescita culturale e di dibattito per l’intera cittadinanza.

Per informazioni:
Sportello Ciao
tel: 051/222111

Share