Top

Terremoto ad Haiti: prosegue la mobilitazione di Auser

Senza categoria
29 Gen

Terremoto ad Haiti: prosegue la mobilitazione di Auser

In seguito al devastante terremoto che ha colpito Haiti, paese caraibico tra i più poveri al mondo, Auser ha deciso di aderire all’appello di Agire,  (Agenzia Italiana Risposte Emergenza) che raccoglie le principali Ong italiane. Per partecipare alla raccolta fondi grazie alla quale si  intendono approntare gli interventi di soccorso alla popolazione haitiana – in primo luogo donne e bambini – si può effettuare un versamento sul conto intestato a: Auser Onlus, Banca Popolare Etica SCARL, IBAN: IT 89 L 05018 03200 000000105900
Specificando la causale: Terremoto Haiti.

Devastata da decenni di governi dittatoriali, fguerre civili e povertà, colpita da un sistema globale che non lascia scampo alle realtà nazionali più fragili, Haiti deve affrontare anche una delle catastrofi naturali e umanitarie più gravi del nostro tempo.
Eventi simili ci mettono inevitabilmente di fronte alla disperazione di un popolo e alla sensazione di non poter fare nulla. E invece è in momenti come questi che bisogna riscoprire una dimensione di solidarietà che guarda lontano, riflettendo su ciò che ognuno di noi può fare per migliorare il mondo ed evitare che certe tragedie si ripetano.

Di fronte al dramma haitiano Auser ha deciso di raccogliere fondi da destinare ad Agire – una rete di grandi Ong italiane che in collaborazione con Intersos sta provvedendo a  portare gli aiuti più urgenti alla popolazione, a partire da cibo, acqua potabile, medicinali, ripari temporanei.
I primi aiuti di Intersos ed Auser sono infatti già arrivati ad Haiti e distribuiti alla popolazione locale. Intersos, ha identificato l’area di Leogane (a pochi dall’epicentro) come prioritaria per interventi di emergenza. Le prime tende familiari sono già state montate. Gli operatori di Intersos in loco hanno identificato questa zona come prioritaria per l’intervento perchè fortemente colpita, essendo a solo qualche chilometro dall’epicentro del sisma, e ancora non raggiunta dall’aiuto umanitario. Nonostante gli enormi sforzi in corso, gli aiuti infatti riescono a malapena a coprire le esigenze della capitale Port au Prince. Fuori, nelle cittadine minori e nei villaggi, quasi nulla è arrivato.
A fronte di un’emergenza che è ben lontana dall’essere risolta, è necessario l’aiuto di tutti: per questo prosegue  la raccolta fondi straordinaria sul conto corrente intestato ad: AUSER ONLUS – Banca Popolare Etica SCARL – IBAN: IT 89 L 05018 03200 000000105900 – causale: Terremoto Haiti.
 
Per informazioni:
www.auser.it
Auser Bologna
tel: 051/63.52.911

Share